KARI – sensore inerziale per riabilitazione/esercizio terapia personalizzato

Tramite la tecnologia biofeedback è possibile avere una risposta (feedback) da determinati sensori installati sul nostro corpo (bio).

Insieme a Riablo, anche Kari è un dispositivo medico a biofeedback.

Tramite il sensore inerziale viene fornito al paziente un feedback, in questo caso visivo, sui movimenti del suo corpo.

Guardando il feedback che viene mostrato sullo schermo, il paziente corregge man mano la propria posizione per stare dentro ai parametri d’esercizio impostati dal fisioterapista.

Kari è un dispositivo medicale certificato costituito da un sensore inerziale indos-sabile e un’app dedicata che guida il paziente attraverso un programma di riabili-tazione/esercizio terapia personalizzato.

Il sistema è altamente innovativo, di estrema portabilità e semplicità di utilizzo sia per il paziente che per il professionista.

Kari supporta il paziente durante l’esecuzione degli esercizi sia in clinica che a casa, grazie a una videoguida e un biofeedback del movimento derivante dal segnale trasmesso dal sensore posizionato su uno specifico segmento corporeo.

Tramite una web app con accesso personale, il professionista può creare pro-grammi di lavoro personalizzati, assegnarli ai propri pazienti e monitorare risultati e progressi degli esercizi svolti, anche a domicilio.
Una soluzione efficace per aiutare i professionisti a mantenere alta la motivazione e il contatto quando i pazienti sono lontani.

Video

Condividi