Dynatorq – Valutazione e recupero attivo della spalla

Dedicato alla valutazione e al recupero attivo della spalla. Intra-extra rotazione + elevazione/abduzione + pronazione/supinazione avambraccio.

Si basa sul concetto della riabilitazione dolce, grazie al Lavoro Elastico Controllato (LEC) e alla computerizzazione.

Dynatorq per la rieducazione conservativa e post-chirurgica dell’arto superiore, per il recupero del controllo neuro muscolare. Feedback e misura della forza espressa e dell’angolo articolare. Test isometrico.

Dynatorq per il lavoro in posizione ortostatica con appoggio bipodalico o in posizione seduta, possibilità di utilizzo nei principali piani di movimento sagittale, coronale e scapolare.

Dynatorq è un dispositivo medico conforme alla direttiva 93/42/CEE.

Principio

La differenza principale fra il lavoro eseguibile con Dynatorq e quello eseguibile con i semplici elastici, che generalmente lasciano più gradi di libertà al movimento, consiste nell’isolare una particolare funzione (intra-extra rotazione, abduzione, elevazione) e lavorare specificamente su quella con garanzia di sufficiente riproducibilità dell’esercizio e con la possibilità di misurare i cambiamenti di prestazione del paziente da seduta a seduta o fare il confronto con l’arto controlaterale.

  • Rieducazione conservativa e post-chirurgica dell’arto superiore
  • Rieducazione al controllo neuromuscolare
  • Ausilio di feedback e valutazione della forza espressa

Le misure eseguibili riguardano:

  • l’angolo di escursione
  • il momento di forza in condizione dinamica
  • il momento di forza in condizione isometrica ad un qualsiasi angolo prefissato dall’operatore

Come

  • Possibilità di esercizi in posizione ortostatica con appoggio bipodalico o di esercizi in posizione seduta
  • Possibilità di utilizzo dei principali piani di movimento sagittale , coronale e scapolare

Caratteristiche del carico

  • Resistenza modulabile con preselezione elastici
  • Smorzatore viscoso
  • Numero elastici: 16

Modalità operative

  • Movimento di intra-extra rotazione con grado di abduzione selzionabile fra 0 e 90
  • Predisposizione ai movimenti di abduzione ed elevazione (leva opzionale)
  • Regolazione di altezza (pazienti seduti e pazienti di statura compresa fra 130 e 210 cm)
  • Punto di riposo (resistenza zero) posizionabile a qualsiasi angolo

Dati tecnici:

  • Ingombri: cm 164 x 104, h cm 210
  • Spazio operativo. cm 165 x 105
  • Peso: kg 80

Configurazioni

  • Configurazione standard con pedana portante
  • Configurazione “da muro” con staffe di fissaggio

Opzioni

  • Leva per abduzione/elevazione

la riabilitazione dolce
Sistemi computerizzati a resistenza elastica per la valutazione e il recupero delle grandi articolazioni

Cosa

  • esercizi concentrici ,eccentrici ed isometrici
  • esercizi propriocettivi e pliometrici
  • test e valutazioni
  • ausilio di feedback visivo e videogiochi

Come

  • resistenza elastica
  • metodi di lavoro moderni ed innovativi
  • qualità, tecnologia e design

Perché

  • costo/efficacia
  • minimo impegno di risorse
  • zero manutenzione
  • redditività

Le fasi della riabilitazione contemplate:

  • Controllo del dolore e della infiammazione
  • Recupero della articolarità
  • Recupero della forza e della resistenza
  • Recupero coordinazione ed equilibrio
  • Recupero del gesto

Video

Condividi